Benvenuti!

Ecco alcuni dei progetti degli studenti che sono stati esposti tra il 29 marzo e il 2 aprile 2012 a Druento. La mostra continua online alla sezione Progetti.

Ci piacerebbe condividere con il pubblico osservazioni e commenti! POSTATE!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Dicono di noi…

Pubblicato sul settimanale locale il Risveglio, un articolo sulla mostra.

In questa versione online è stato aggiunto il nome della curatrice, Arch. Graziella Roccella, che evidentemente era sfuggito alla giornalista!

Graziella Roccella, curatrice della mostra, mostra i plastici, tra gli amministratori locali

Inaugurata la Mostra “Abitare il Parco”

Giovedì 29 Marzo 2012,  la mostra Abitare il Parco è stata inaugurata con grande successo di pubblico. Centinaia di persone hanno partecipato (più di 80 gli studenti arrivati da Torino, cittadini, professionisti, operatori immobiliari e costruttori) attendendo pazientemente il taglio del nastro e ascoltando i saluti delle istituzioni per poi visionare i progetti e i modelli in mostra.

Entusiasta, il Sindaco Vietti ha accolto i partecipanti ringraziando il Politecnico per l’iniziativa. Il Prof. Paolo Mellano, Vicepreside per la Didattica del Triennio Interfacoltà di Architettura del Politecnico di Torino ha illustrato le riforme in atto in ambito universitario descrivendo il progetto culturale sotteso ai nuovi modelli formativi e spiegando ai presenti come si svolgono gli atelier interdisciplinari.

A seguire il dott. Roberto Rosso, Presidente Commissario del Parco La Mandria ha espresso soddisfazione per i risultati raggiunti incoraggiando i giovani studenti a non cedere alle logiche di mercato, perseguendo la qualità. Il dott. Gianpiero Attuati, Direttore del Centro Internazionale del Cavallo ha ricordato i momenti d’esordio dell’iniziativa, tracciando un positivo bilancio dal primo sopralluogo svoltosi in aprile 2011 e si è congratulato con la docenza e con gli studenti per la qualità del lavoro svolto. Anche l’Arch. Francesca Barzan, Assessore alla Cultura del Comune di Druento, si è complimentata con gli studenti,  auspicando per il Comune di Druento la realizzazione di altre future iniziative che coinvolgano i giovani. In seguito l’Assessore all’Urbanistica, Arch. Vincenzo Ninni, in un sentito intervento, ha incoraggiato i professionisti presenti e la committenza, realmente coinvolti nella trasformazione delle aree oggetto di studio dell’atelier, a voler esaminare le proposte degli studenti, soprattutto per la loro caratteristica di saper porsi al di là delle logiche di frammentazione delle proprietà.

L’arch. Graziella Roccella, curatrice della mostra, ha rivolto parole di ringraziamento al prof. Paolo Mellano per la nomina di docente a contratto, agli studenti per l’impegno profuso e per i risultati che, in qualche caso, hanno saputo superare le aspettative della docenza. Ha inoltre illustrato il contesto culturale in cui si colloca l’esperienza didattica dell’atelier Abitare il Parco, ossia l’ambito di ricerca “Abitare nei territori d’eccellenza. Progetti per l’innovazione compatibile della collina, della montagna e delle aree a parco”, offrendo il supporto scientifico del Politecnico di Torino alle istituzioni. In particolare si è rivolta all’ente parco, offrendo eventuale supporto nel delicato processo di trasformazione del patrimonio di cascine storiche esistenti in strutture in cui si integrino ricettività diffusa e residenza, anche secondo i risultati della ricerca cui si dedica da tre anni, presso il Dipartimento di Architettura e Design.

In conclusione la prof.ssa Silvia Malcovati ha raccolto il testimone dell’Arch. Graziella Roccella, lanciando la sfida di realizzare una mostra ancora più bella nel 2013 con i nuovi progetti dell’atelier dell’a.a. 2011/2012 .